Cerca nel sito..

Albo pretorio

Amministrazione Trasparente

Fondi Strutturali Europei

Dati identificativi per i pagamenti

 

Codice Fiscale 83005430265
Codice Univoco Fatturazione Elettronica UFX7W5
Conto Corrente Bancario
Presso Veneto Banca – Tesoreria Enti
Codice Iban IT 86 O 05035 61821 095570024338
Swift-Bic VEBHIT2MXXX
Tabella A allegata alla Legge n. 720/84 – Tesoreria Unica
Conto Tesoreria 317448
Codice Tesoreria 223



Piano per l’utilizzo del telelavoro per l'anno 2014

 

L'art. 9, comma 7 del D.L. n. 179/2012, convertito dalla legge 221/2012, prevede per le Amministrazioni pubbliche l'obbligo di pubblicazione sul proprio sito istituzionale dello stato di attuazione del "Piano per l'utilizzo del telelavoro" nella propria organizzazione.

Per telelavoro si intende, ai sensi dell'art.2 del DPR n. 70/89, "la prestazione di lavoro eseguita dal dipendente ... in qualsiasi luogo ritenuto idoneo, collocato al di fuori della sede di lavoro, dove la prestazione sia tecnicamente possibile, con il prevalente supporto delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, che consentano il collegamento con l'Amministrazione cui la prestazione stessa inerisce".

L’attuazione di tale tipologia di telelavoro consente di realizzare i seguenti obiettivi:

  • razionalizzazione dell’organizzazione del lavoro;
  • realizzazione di economie di gestione attraverso l’impiego flessibile delle risorse umane;
  • garanzia di una maggiore conciliazione tra tempi di vita e tempi di lavoro;
  • sostenibilità ambientale mediante la riduzione dell´inquinamento da traffico dovuto agli spostamenti per raggiungere il luogo di lavoro.

 

Modalità di realizzazione:

  1. possibilità di telelavoro per i redattori del sito d'Istituto a livello dirigenziale (es. pubblicazione delle circolari).

 

Attività per cui non è possibile l’utilizzo del telelavoro:

tutte le mansioni non espressamente elencate nel paragrafo precedente.